I nostri post

La Venezia del vetro

In una calda (caldissima) giornata di Luglio un gruppo di coraggiosi architetti è stato ospitato nello storico palazzo Barovier&Toso a Murano (VE). Recentemente ristrutturato per mano dello studio Calvi Brambilla, ha da poco riaperto le porte ai visitatori dopo lo stop causato dalla pandemia. Il palazzo, risalente al 1920, vanta oltre 900 mq di spazi espositivi disposti su tre livelli.

“Per realizzare il nuovo Palazzo abbiamo pensato a uno spazio in cui potessero convivere storia e contemporaneità, le due essenze primarie di Barovier&Toso. Siamo riusciti ad armonizzare un concept d’interior essenziale e moderno con la maestosità del vetro di Murano, celebrandolo in un contesto colmo di luce e riflessi.” Calvi Brambilla (fonte calvibrambilla.it)

La facciata è rimasta identica all'originale, mentre internamente è stato studiato un design esclusivo, volto ad esaltare la magnificenza dei lampadari di Barovier&Toso. Filo conduttore del progetto è la reinterpretazione in chiave contemporanea degli elementi architettonici tipici degli antichi palazzi nobiliari, con il colore a scandire ogni sala.

Il restyling non si è limitato al livello architettonico ma ha coinvolto anche la brand identity, attraverso un rinnovamento del logo, nuovi canali social e sito web.

La visita è proseguita all'interno della fornace, dove è possibile ammirare i maestri vetrai lavorare il vetro soffiato. Un'esperienza affascinante che ha permesso di conoscere da vicino questo mestiere tanto unico quanto raro.

Venezia-news-03 | Laura Bonadiman

+

Venezia-news-02 | Laura Bonadiman

+

Venezia-news-01 | Laura Bonadiman

+

Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
MAGGIORI INFORMAZIONI